dove andare,  italia

CITTA’ DELLA PIEVE – L’INFIORATA

Anche quest’anno dal 16 al 26 di giugno, per la ricorrenza di San Luigi Gonzaga, i contradaioli del terziere Casalino di Città della Pieve hanno organizzato dieci giorni di manifestazioni a tema floreale. Questa ricorrenza attira sempre tantissimi visitatori e turisti, anche stranieri. Per l’occasione le strade del terziere si mettono in ghingheri, addobbando con piante fiorite i vicoli, i portoni, le finestre delle abitazioni del centro storico (http://www.terzierecasalino.it/Infiorata). 

Città della Pieve: passeggiata tra i quadri

L’Infiorata vera e propria, evento clou che chiude la manifestazione, viene allestita su via Vannucci, la strada che sale dolcemente da Porta Sant’Agostino fino alla Cattedrale di Piazza del Plebiscito.

I quadri realizzati sono ogni anno diversi nella loro composizione. Quest’anno si è optato per una selezione di quelli più significativi creati per le infiorate degli ultimi 25 anni.

L’aspetto che mi ha sempre affascinato di questa manifestazione è il lavoro collettivo della comunità pievese che si raccoglie e organizza per realizzare concretamente questo tappeto di fiori. E, se è bellissimo poter ammirare i quadri dell’Infiorata che al mattino della domenica si presentano in tutto il loro splendore a chi percorre via Vannucci, ben più emozionante è aggirarsi per quella stessa strada la sera e la notte precedente. È possibile allora trovare i cittadini – bambini e ragazzi che collaborano insieme agli adulti, ormai “infioratori” provetti – che, stesi i cartoni con i disegni preparatori, cominciano a comporre le immagini posando i fiori e le essenze del territorio, svelando con il passare delle ore le figure finali.

E ora, spazio alle immagini!

Al lavoro
I materiali sono pronti
Tutti insieme al lavoro
L’opera prende forma

… nel ricordo delle nostre estati, Umbria Jazz…
Quasi finito!
A mezzanotte qualcosa è terminato!
Dopo tanto lavoro, tutto è pronto per essere ammirato, vissuto, compreso
Ispirati dalla musica …
Musica classica: Vivaldi, Paganini, Albinoni, Ravel
e ormai classici: Lucio Dalla
e Louis Armstrong
… dai sacri testi
dalla Bibbia: il diluvio universale
dalla Divina Commedia (Paradiso C XXXI)
In forma dunque di candida rosa
mi si mostra la milizia santa
che nel suo sangue Cristo fece sposa
… dall’arte
Le vele di Giacomo Balla
… dagli eventi del mondo
Il terremoto: memoria, solidarietà, ricostruzione

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.